16 giugno 2016

Zeb e i baci-caramella

"Mamma, facciamo i baci-caramella?"
"Come no, pronti!" 
Se non sapete cosa sono i baci-caramella, dovete assolutamente provare, sono un'ottima idea da giocarsi sopratutto quando il bimbo deve affrontare una prova importante, tipo il primo giorno d'asilo e tutte quelle situazioni che prevedono un distacco da mamma e papà e che danno tanta ansia da separazione.


In realtà sto parlando di un libro, "Zeb e la scorta di baci" di Michel Gay, Babalibri editore, che poi è uno dei miei editori preferiti.
Zeb è una piccola zebra che si sta preparando per andare al centro estivo con altre piccole zebre. Realizza però che una volta là non ci saranno il babbo e la mamma a dargli il bacio della buonanotte e del buongiorno e qui la sua voglia di fare esperienze nuove entra un po' in crisi.
Ma il babbo e la mamma hanno in mente una soluzione geniale: gli prepareranno tanti baci-caramella! Tanti foglietti dove la mamma e il papà stamperanno dei bei baci, quello della mamma si riconosce perché c'è il segno del rossetto…





Zeb parte rassicurato dal fatto che, se ne avrà bisogno, potrà appoggiarsi alla guancia uno dei suoi foglietti.
Durante il viaggio scoprirà che anche le altre zebre hanno le sue stesse paure e dovrà anche consolarne una che soffre particolarmente la mancanza dei genitori.
Ma, una volta arrivato a destinazione, avrà tanti nuovi amici con cui condividere nuove avventure! 


Avevo comprato questo libro quasi due anni fa in previsione dell'ingresso alla scuola materna e sì, il primo giorno Bianca aveva un bacio-caramella in tasca, ma devo dire che è una bellissima storia che leggiamo molto anche adesso!